Navigation Menu+

Paul Haggis

Posted on Dec 3, 2012 by in Actors |

photo_paul_haggis

Sceneggiatore ultra quotato, Paul Haggis è entrato nella storia dell’Academy Awards grazie alla stesura di un paio di geniali pellicole che, per due anni consecutivi, hanno ottenuto la statuetta per il Miglior Film: stiamo parlando ovviamente di Million Dollar Baby e Crash – Contatto Fisico.

Divenuto nel 1993 uno dei creatori della serie di successo Walker Texas Ranger, Paul debutta dietro la macchina da presa nel film musicale Red Hot. Dopo un lunghissimo percorso nell’ambito televisivo, arriva nel 2004 la svolta decisiva: in questo periodo infatti, la brillante penna di Haggis da vita alla formidabile sceneggiatura di Million Dollar Baby. Catturato dalla struggente storia della pugile Maggie Fitzgerald (tratta da una serie di racconti intitolata “Lo sfidante” di F.X. Toole), il cineasta Clint Eastwood decide di dirigerla per il grande schermo: è subito pioggia di Oscar.

Forte della candidatura per il miglior adattamento, l’artista si mette nuovamente al lavoro: questa volta partorisce un’opera inedita, inspirata alle vicende che la vita gli mostra nel quotidiano. Il lungometraggio in questione è lo sconvolgente Crash – Contatto Fisico, amaro e realistico ritratto della società, di cui Haggis ne firma anche regia e produzione.

Acclamato in tutti gli States, Crash – Contatto Fisico trionfa nella notte più magica di Hollywood, portandosi a casa tre statuette, tra cui Miglior Film e Miglior Sceneggiatura Originale. Osannato e conteso dalle prestigiose major della Fabbrica dei Sogni, il divo ha attualmente stilato la sceneggiatura dell’ultima fatica del cowboy Eastwood intitolata Flags of Our Fathers, nonché quella di The Last Kiss remake della famosa opera di Gabriele Muccino.

Nel 2007 è stato il regista di altre due sue creazioni: Honeymoon with Harry e Nella valle di Elah. Oltre ad aver scritto e diretto una brillante serie tv, trasmessa anche in Italia, che racconta la storia di quattro fratelli irlandesi cresciuti a Hell’s Kitchen (The Black Donnellys), Paul torna al cinema, nel 2011, a dirigere un cast di stelle fra le quali Russell Crowe, Liam Neeson e Elizabeth Banks nel drammatico The Next Three Days, del quale è anche sceneggiatore e produttore.

Attualmente è impegnato sul set del suo nuovo film: Third Person, film girato a Roma con un cast stellare: Liam Neeson, Olivia Wilde, Moran Atias, Adrien Brody, Mila Kunis e James Franco.